trova
Ricerca avanzata

L'innovazione tecnica della linea consiste nella sinergia di tre diversi materiali: una lamina calda di rame viene posata su una lamina altrettanto calda di alluminio. Insieme vengono passate tra rulli di un laminatoio e compenetrati tanto da diventare un unico e indivisibile materiale: rame da un lato, alluminio dall'altro. Su questo nuovo materiale si applica il rivestimento antiaderente. A differenza del bilaminato rame/acciaio, l'impiego della versione rame/alluminio consente un'eccellente distribuzione del calore e il raggiungimento della temperatura di cottura in tempi brevissimi con conseguente risparmio energetico. Non solo. L'alluminio è il materiale più adatto per la corretta applicazione del rivestimento antiaderente, condizione che rende questa classica categoria di strumenti da cottura utilizzabile tutti i giorni anche da chi ama una cucina gustosa ma con ridotto apporto di condimenti.