Politica in materia di responsabilità sociale e condizioni lavorative

La Ballarini Paolo & figli S.p.A., produttrice di pentolame in alluminio con rivestimento interno antiacido, considerato che l’impresa non è una semplice realtà produttiva, ma è anche un grande fattore di crescita del tessuto socio-economico in cui opera, è convinta che la “Responsabilità Sociale” dell’Impresa (“RS”), intesa come integrazione delle preoccupazioni sociali ed etiche nella gestione dell’impresa e nei rapporti commerciali con i clienti/fornitori, costituisca uno strumento cruciale per assicurare uno sviluppo dell’attività aziendale attento alle esigenze sociali, al fine della competitività dell’impresa.

Si impegna pertanto, in particolare:

  • a conformarsi a tutti i requisiti della Norma SA 8000:2008 e a tutti quelli altrimenti sottoscritti dall’azienda, al fine di promuovere la difesa dei diritti umani, assicurare la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, prevenire e/o combattere ogni forma di discriminazione;

  • a conformarsi alle leggi nazionali e alle altre leggi vigenti, e a rispettare altresì i documenti internazionali (Convenzioni ILO nonché Dichiarazioni e Convenzioni delle Nazioni Unite), come elencati nella Sezione II della Norma SA 8000:2008;

  • a perseguire l’obiettivo del miglioramento continuo delle prestazioni in materia di “Responsabilità Sociale” dell’Impresa;

  • ad assicurare che l’applicazione della Norma SA 8000:2008 sia effettivamente documentata, implementata, mantenuta attiva, comunicata e sia accessibile in forma comprensibile a tutto il personale, inclusi gli amministratori, i dirigenti, il management, i supervisori, e l’organico operativo, sia esso direttamente assunto, a contratto, o altrimenti rappresentante l’azienda;

  • ad assicurare che la Politica aziendale in materia di Responsabilità Sociale sia esposta in luogo facilmente visibile e sia disponibile al pubblico;

  • a sviluppare processi di lavoro socialmente responsabili, tenendo in considerazione prima di tutto il rispetto dei princìpi di tutela dei lavoratori, della comunità e dell’ambiente;

  • a favorire lo sviluppo professionale dei propri dipendenti;

  • a valutare, selezionare e controllare i fornitori, anche in funzione del rispetto dei requisiti della norma, e a stimolarli verso una politica di gestione più attenta ai diritti umani, influenzandone il comportamento ed accrescendone la qualità etico-sociale.


Download politica in materia di responsabilità sociale e condizioni lavorative.
Download dichiarazione di implementazione anno 2015.