NEWS
Ballarini al Congresso per il diritto Ambientale

Ballarini al Congresso per il diritto Ambientale

Mantova - Teatro Bibiena - 5 settembre 2009 - New York - Sala Conferenze ONU - ottobre 2010

Il diritto di vivere in un ambiente protetto e in una comunità che lo salvaguardi deve entrare nella Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo. E' questo l'obiettivo di Rock Inside, organizzazione non-profit che il 5 settembre ha esordito al Teatro Bibiena di Mantova schierando due Nobel per la pace: Lech Walesa e Betty Williams. La proposta strettamente operativa dell'associazione riguarda la creazione di un'organizzazione intergovernativa che si occupi di una disciplina comune della protezione ambientale. L'organizzazione, nei piani di Rock Inside, ha già un nome Weo. Come esiste il Wto per il commercio, serve una World Environmental Organization (organizzazione mondiale per l'ambiente), passando così da semplice attività di pressione e di sensibilizzazione ad un riconoscimento giuridico.

Lech Walesa: Prometto un grande impegno. L'ex leader di Solidarnosc ha promesso grande impegno e sostegno nei confronti dell'organizzazione non-profit esprimendosi con una riflessione che parte dal mondo pre 1989 "All'epoca non si poteva costruire una sensibilità ambientale globale, perché c'era la divisione in due blocchi che non dialogavano. Oggi tutto è globalizzato e si possono raggiungere obiettivi ambiziosi. Rock Inside avrà oggi e in futuro il mio pieno appoggio".

Betty Williams: Educare le nuove generazioni. "Per difendere l'ambiente serve passione, sentimento - dice Betty Williams, Nobel per la Pace 1976 - e serve insegnare. La nostra generazione è colpevole del disastro e ha il dovere di educare ad un migliore rispetto della natura". Non a caso la Williams è impegnata in una lunga serie di progetti a favore dell'infanzia e dell'educazione". Anglosassone nello stile e nei contenuti, l'attivista irlandese non fa mancare un richiamo alla responsabilità individuale "La salute di Madre Terra dipende da tutti noi, dalla nostra capacità di proteggerla e di insegnare alle nuove generazioni a fare altrettanto".

 Angelo Ballarini: La crisi dei consumi rappresenta una sfida notevole per le industrie. La giornata ha visto sfilare esperti ambientali, giornalisti, intellettuali, rappresentanti delle istituzioni. Il pensiero di Betty Williams è stato pienamente condiviso da Angelo Ballarini che per l'occasione ha portato la testimonianza dell'impegno in tal senso dell'omonima azienda presentando il progetto di cultura alimentare per l'infanzia Cucinando s'impara. "La crisi dei consumi rappresenta una sfida notevole per le industrie, costrette sempre di più ad operare in un sistema complesso e a mettere in campo valori che vanno oltre la marca. - dice Angelo Ballarini - E' infatti in atto una profonda selezione alla quale sopravviveranno solo quelle aziende che hanno creduto e investito nella tecnologia, nel mantenimento della propria attività produttiva in Italia valorizzando le risorse del territorio e investito nella responsabilizzazione delle future generazioni. Sono scelte necessarie per creare un sistema economico più controllato e solidale che miri alla giustizia sociale, alla sostenibilità e ristabilisca il contatto tra l'economia e l'etica puntando sui valori della collaborazione, della condivisione e del rispetto dell'ambiente". L'evento Rock Inside, patrocinato dal Segretariato Permanente dei Summits dei Premi Nobel per la Pace presieduto da Mikhail Gorbaciov, proseguirà la sua missione a ottobre a New York presso la Sala conferenze dell'ONU.

In occasione del Convegno dedicato al futuro sostenibile sono intervenuti:


Premio Nobel per la Pace Lech Walesa
Mario Bartoli, Vicario Ufficio III - Direzione Asia Oceania del Ministero degli Esteri.
Giancarlo Allen, segretario nazionale ANAB - Associazione Nazionale Architettura
Bioecologica.
Mauro Bianconi, professore e responsabile relazioni esterne del Politecnico di Milano -
Polo di Mantova
Pier Paolo Maggiora, architetto vincitore della gara per lo sviluppo urbanistico
architettonico di un'area di 370 km2, dove sorgerà la città ecosostenibile di
Tangshan-Caofeidian.
Angelo Ballarini, amministratore delegato Ballarini S.p.A.
Spazio Regione Expo 2015.
Spazio per progetto edilizia ecosostenibile.

Press release here attached