Cerca

Agnello alla calabrese

Nel tegame col manico lungo, rosolate le costolette con un po' di olio; intanto nell'altro tegame mettete la cipolla tritata, i pomodori sminuzzati, i peperoni tagliati a listarelle, le olive, il prezzemolo tritato e un po' di olio. Lasciate cuocere per 10 minuti e unite le costolette rosolate. Regolate di sale e di pepe e continuate la cottura a fuoco lento per 20 minuti; poi servite in tavola. 

 

L'agnello

Appartiene alla famiglia degli ovini e si differenzia, come tipo di carne, a seconda dell'età. 

Agnello da latte: detto anche abbacchio, è macellato a 5/6 settimane di età, è una carne molto ricercata e costosa, ma ha uno scarso valore nutritivo ed è ricca di grassi. 

Agnellone: 100/120 giorni di età, ha più alto valore proteico dell'abbacchio.

Montone/castrato/pecora: si tratta di ovini adulti, carne di buona qualità, molto nutriente. 

Capretto: macellato al 2° mese di vita (come l'agnello da latte). Molto pregiato il cosciotto. 


Preparazione 10' / Cottura 30' 

 

INGREDIENTI 

•700 gr di costolette d'agnello

•1 pugno di olive verdi

•1 cipolla

•1 ciuffo di prezzemolo

•2 peperoni 

•200 gr di pomodori pelati 

•sale, pepe, olio