Cerca
Filetto di baccalà con pomodorini, olive e limone

Filetto di baccalà con pomodorini, olive e limone

PROCEDIMENTO:

Verificare che il filetto di baccalà sia perfettamente privo di spine. Lavarlo, asciugarlo e tagliarlo a pezzi di circa  50 g ciascuno.

Pulire e affettare sottilmente le cipolle; schiacciare l'aglio. Ricavare dalla buccia del limone tante striscioline sottili (zeste). Privare i peperoncini dai semini. Lavare i pomodorini e privarli del picciolo. Pulire e tritare il timo.

Infarinare i pezzi di baccalà e rosolarli in una padella antiaderente per due o tre minuti a fuoco vivace, con poco olio e aglio.

Nel frattempo, far appassire le cipolle con poco olio extravergine; unire i peperoncini e insaporire per due minuti. Aggiungere i pomodorini, il timo, poco sale e portare a bollore. Spolverare con lo zucchero e bagnare con l'aceto. Cuocere il "sugo" per 15 minuti.

Adagiarvi i pezzi di baccalà, le zeste di limone e le olive; coprire e cuocere per 10 minuti a fuoco dolce.

Completare con le foglie di basilico lavate e spezzettate e un filo di olio a crudo.

Servire.

 

 

 

  • Ingredienti (per 4 persone): 
  • 800 g di filetto di baccalà ben dissalato 
  • 2 cipolle medie
  • 2 peperoncini freschi, 
  • 1 limone biologico
  • 400 g di pomodorini 
  • 20 olive nere denocciolate
  • poca farina 
  • 3 rametti di timo, qualche foglia di basilico
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 50 ml di aceto di vino
  • 80 ml di olio extravergine
  • sale fino