Cerca
Spaghetti allo scoglio

Spaghetti allo scoglio

 

PROCEDIMENTO:

Lavare e spazzolare con cura le cozze; eliminare il bisso.

Lavare i calamari e tagliarli a striscioline o a rondelle.

Lavare le code di gamberi e verificare che siano prive del budello intestinale.

Lavare e tagliare a metà i pomodorini.

Pulire e tritare l'aglio; lavare, asciugare e tritare le foglie di prezzemolo.

Rosolare uno spicchio d'aglio e i gambi del prezzemolo con poco olio; unire le cozze, coprire e cuocere per circa 3 minuti e fino ad apertura dei molluschi. Far intiepidire, sgusciare la metà delle cozze e filtrare il liquido.

Rosolare i calamari con un filo d'olio per 5 minuti; condire con l'aglio tritato, il peperoncino sbriciolato, un pizzico di sale.

Bagnare con il vino e farlo evaporare. Unire i pomodorini e cuocere ancora 5 minuti.

Bagnare con il liquido delle cozze e cuocere per due o tre minuti. Unire i gamberi e le cozze già cotte e cuocere ancora due minuti.

Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua bollente e salata; scolarli ancora decisamente al dente e cuocerli per un minuto nel "sugo".

Completare con il prezzemolo tritato e un filo di olio a crudo.

Servire.  

 

 


  • Ingredienti e dosi per 6 persone:
  • 500 g di spaghetti
  • 500 g di cozze
  • 350 g di calamari puliti
  • 12 code di gamberi
  • 100 ml di olio extravergine d'oliva
  • 50 ml di vino bianco secco
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 peperoncino
  • 20 pomodorini ciliegia
  • Un ciuffo di prezzemolo tritato