Cerca

Tempura all’italiana

Lavare le zucchine e la carota, asciugarle e tagliarle a bastoncino, tagliare a cubetti la mortadella e a spicchi la mela dopo avere eliminato il torsolo e la buccia. Versare la farina in una ciotola e unire l'acqua a filo mescolando con una frusta: deve risultare una pastella fluida e senza grumi, unendo anche qualche cubetto di ghiaccio per mantenerla fredda. Versare sul fondo del wok l'olio e portarlo a temperatura, passare velocemente le verdure nella pastella e tuffarle poche alla volta nell'olio caldo, girarle con una forchetta in modo da farle dorare, adagiarle sulla mezza griglia per scolarle e mantenerle calde. Proseguire con le fettine di mela, i gamberi, i cubetti di mortadella e infine con gli amaretti e le foglie di salvia. Disporre il fritto in quattro piatti mettendo al centro gli amaretti e la mela, proseguire con il pesce, la mortadella e terminare con le verdure e la salvia, insaporire con un pizzico di sale e servire immediatamente.

N.B. le verdure possono cambiare in base alla stagione.

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

200 g di mortadella in una sola fetta
8 code di gamberi già sgusciate
8 foglie di salvia
8 cimette di broccolo lessate
8 amaretti
2 piccole zucchine
1 carota
1 mela verde
sale

per friggere
100 g circa di farina 00
1 bicchiere di acqua gassata freddissima
qualche cubetto di ghiaccio
3 dl di olio di semi o extravergine d'oliva dal gusto delicato