Cerca

Ministra di riso e asparagi

Pulite gli asparagi, tagliate via le punte e recuperate la parte tenera dei gambi. Nella pentola fate insaporire con 3 cucchiai di olio la cipolla tritata, aggiungete la pancetta a dadini e lasciatela rosolare per 2 minuti.

Unite i gambi degli asparagi a ometti e portateli a metà cottura, aggiungendo il brodo caldo necessario.
Versate nella pentola tutto il rimanente brodo, unite il riso, mescolate bene e cuocete per 15 minuti.
Aggiungete le punte di asparagi e terminate la cottura. Regolate sale e pepe. Unite il prezzemolo tritato, spegnete il fuoco e mantecate la minestra con il burro e il grana.


GLI ASPARAGI
L'asparago è una pianta erbacea perenne della famiglia delle Liliacee, ed è coltivato per i suoi teneri germogli, che spuntano all'inizio della primavera. Le piantine ben curate sono produttive per 15 anni ed oltre. I germogli vengono raccolti quando raggiungono la lunghezza di 201-25 cm e quando le foglioline stanno ancora strettamente attaccate alla cima. Se la temperatura supera i 25°C sono necessarie raccolte giornaliere. La stagione della raccolta dura due o tre mesi.

Preparazione 15' Cottura 25'

INGREDIENTI

•200 gr di riso

•700 gr di asparagi

•1 It di brodo leggero

•una cipolla

•30 gr di pancetta

•una noce di burro

•3 cucchiai di prezzemolo tritato

•una manciata di grana grattugiato

•olio, sale, pepe