Cerca

Dentice allo zafferano

Preparate la salsa: nel tegame, scaldate circa cinque o sei cucchiaiate d'olio, rosolate le cipolle affettate finemente, unite i pomodori a pezzi. Versate un bicchiere d'acqua nella quale avrete sciolto lo zafferano, mettete anche la foglia di lauro e il peperoncino rosso tagliato a strisce sottili e cuocete a fuoco basso per un quarto d'ora. Nella teglia, unta di burro, mettete i pesci preparati e puliti e insieme le patate a pezzi, i peperoni a strisce, i piselli; salate, pepate, versate sopra infine la salsa già preparata. Passate nel forno per 20 minuti. 

 

Lo zafferano 

Lo zafferano, è una pianta erbacea perenne. Dai suoi stigmi si ricava una sostanza colorante gialla utilizzata soprattutto per aromatizzare alcuni alimenti. Anticamente lo zafferano forniva sostanze utilizzate sia per i profumi che come colorante. Trova impiego in medicina, per preparare il laudano. Per ottenere 1 kg di zafferano fresco, corrispondente a circa 200 g di prodotto secco, occorrono circa 100.000 fiori. Ciò rende lo zafferano la spezia probabilmente più costosa del mondo. 


Provenienza: Turchia

Preparazione 15' / Cottura 40'

 

INGREDIENTI 

•1 kg di dentice 

•2 cipolle 

•3 pomodori 

•2 peperoni verdi 

•50gr di piselli sgusciati 

•2 patate, olio, burro 

•1 peperoncino rosso 

•2 bustine di zafferano lauro, sale, pepe